Catalogo
delle attrezzature

CIRI SCIENZE DELLA VITA - attrezzature

Utilizzando la prima riga della tabella è possibile effettuare ricerche sull'intero database
Torna alla pagina del laboratorio

Risultati 1-20 di 36
Nome attrezzaturaDescrizione 
  
Analizzatore funzionalità respiratoria Quark PFT CosmedMisure spirometriche quantitative
Cappe a flusso laminare, incubatori CO2 e facility per colture cellule

Test in vitro su cellule staminali

Criostato motorizzato e facility per istologia, istochimica, immunoistochimica

Allestimento sezioni istologiche

DEVELOPMENT KIT CON A941 ETSI IP65 READER, ANTENNA, CABLEPrototipizzazione e sviluppo e applicazioni per sistemi RFID UHF
Facility colture cellulari

Allestimento di colture primarie e linee cellulari; Test in vitro su linee cellulari, cellule primarie.

Facility di microscopia avanzata e analisi computerizzata delle immagini. Microscopi e softwares dedicati.

Analisi quali- e quantitativa di preparati istologici e citologici, con morfometria e microdensitometria. Realizzazione di studi in time lapse.

 

Facility di proteomica multiparametrica su supporti della tecnologia LUMINEX: LUMINEX 200 e MAGPIX. Facility per la realizzazione di ELISA.

LUMINEX 200, strumento per la quantificazione multiparametrica fino a 100 proteine/analiti in uno stesso campione/pozzetto, quantità piccole di campione. Sfrutta l'uso delle biglie, microsfere di poliestirene di 5,6 micrometri di diametro, che possono essere codificate mediante l'uso di due molecole fluorescenti e costituiscono il supporto nel quale avviene la reazione immunochimica. Lo strumento integra lasers (due lasers, uno verde e uno rosso), l'ottica, fluidica e processori digitali.

MAGPIX, strumento per la quantificazione multiparametrica fino a 50 analiti in uno stesso campione, in uno stesso pozzetto. Quantità molto piccole di campione (anche di venticinque microlitri) sono sufficenti per la determinazione qualitativa e quantitativa di molti diverse proteine mediante questa tecnologia. Sfrutta l'uso di biglie magnetiche "codificate" con molecole fluorescenti che consentono l'identificazione fino a 50 diverse popolazioni di biglie che possono essere coniugate con anticorpi che riconoscono le proteine oggetto di studio. Lo strumento è dotato di LEDs e CCD camera che rendono possibile la realizzazione di test multiparametrici mediante questa innovativa tecnologia.

Lettore piastre e lavatore automatico per la realizzazione dei test ELISA.

Facility per biologia e genetica molecolare

Strumento di real-time PCR per l'amplificazione degli acidi nucleici mediante PCR e analisi in tempo reale. Nanodrop: spettrofotometro UV/visibile per la quantificazione di acidi nucleici senza cuvetta in volumi di 0.5-1 microlitri. Sonicatore per preparazione di campioni per NGS e ChIP. Sequenziatore automatico di prima generazione a 48 capillari.Termociclatore con gradiente a blocchi indipendenti. Server per analisi dati NGS. Chemidoc XRS+: sistema qualitativo e quantitativo di rilevamento e documentazione in chemiluminescenza e UV/visibile.Può essere utilizzato per l'imaging in una vasta gamma di applicazioni
(western blotting,
rilevamento di acidi nucleici, 2-D elettroforesi su gel, dot blotting, densitometria, e conteggio di colonie). Transblot: sistema ultrarapido (3'-10') per il trasferimento di proteine da gel a membrane, in assenza di metanolo.

Facility per Biologia Molecolare

Strumento di real-time PCR per l'amplificazione degli acidi nucleici mediante PCR e analisi in tempo reale, dotato di 5 filtri per l'analisi multiparametrica fino a cinque diversi fluorocromi.

Nanodrop: spettrofotometro UV/visibile (190-840 nm) a raggio singolo per campioni di volume a partire da 0,5-1 microlitri e possibilità di lavorare senza cuvetta. Offre una quantificazione molto accurata, semplice e veloce. Sfrutta una tecnologia basata sulla tensione superficiale che esercitano piccoli volumi di liquidi quando si trovano tra due superfici vicine.

Kit d'elettroforesi, per la separazone/analisi degli acidi nucleici in gel d'agarosio.

Facility per Colture Cellulari

Allestimento di colture primarie e linee cellulari; Test in vitro di tossicità ed efficacia su linee cellulari, cellule primarie e staminali.

Facility per lo studio del comportamento di animali da laboratorio (test comportamentali): cognitivo (apprendimento e memoria), motorio e sensitivo.

Studio del comportamento finalizzato a testare l'efficacia di farmaci, molecole, dispositivi biomedicali, alterazioni genetiche su diversi aspetti del comportamento animale. Si studia il comportamento animale (soglia del dolore, apprendimento/memoria, locomozione) utilizzando tecniche di videotracking e relativo software.

Gli strumenti che si hanno a disposizione sono:

Novel Object Recognition (NOR): Strumento utilizzato per lo studio della memoria di riconoscimento dei roditori. Si valuta la memoria a breve e lungo termine.

Contextual Fear Conditioning (CFC): Strumento utilizzato per lo studio comportamentale dei roditori, in particolare la "paura" quando questi vengono sottoposti ad uno stimolo avverso il quale è associato ad un determinato contesto.

Y-Maze: Strumento utilizzato per lo studio comportamentale di roditori, che consiste in un labirinto a forma di Y nel quale si sfrutta la normale predisposizione dei roditori ad esplorare nuovi spazi. Vengono valutati tramite questo strumento  l'apprendimento spaziale e la memoria.

Water-Maze: anche chiamato labirinto acquatico di Morris è uno strumento che viene utilizzato con roditori per lo studio della memoria e l'apprendimento spaziale.

Rota-Rod: Strumento per lo studio dell'equilibrio e capacità locomotoria dell'animale.

Activity cage: si studia l'attività motoria spontanea dell'animale e capacità di coordinare i movimenti nel piano orizzontale e verticale, entro un preciso intervallo di tempo.

Plantar test: strumento per lo studio dell'allodinia provocata da estimolo termico.

Plantar aestesiometer: strumento per lo studio dell'allodinia data da stimolo meccanico (pressione).

Analgesimetro: strumento per lo studio dell'allodinia data da stimolo meccanico (schiacciamento).

CatWalk (Noldus): strumento per lo studio del passo in ratto e topo.

 

Facilty di stabulazione di animali da laboratorio, comprensiva di stazione di microchirurgia anche stereotassica

Lo stabulario è composto da quattro stanze ed una stanza per la quarantena, tutte dotate di sonde per la continua misurazione di temperatura e umidità, controllate da data logger e software dedicato (Smart-Vue, Wireless radio module system, SV207-101-LSB). Si dispone di macchina lavagabbie (Techniplast S.p.A, 9LAV4). Si lavora seguendo le linee guida per le "Buone Pratiche di Laboratorio" (BPL), essendo la sede certificata come Centro di Saggio.

Si preparano i seguenti modelli animali di malattie: lesione del sistema colinergico con 192IgG-saporina, lesione del sistema dopaminergico con 6-OHDA, modelli di dolore acuto, modelli di dolore neuropatico (assotomia, legatura secondo Bennett), iniezione intraventricolare e intraparenchimale di sostanze e farmaci, impianto di pompe osmotiche per il rilascio cronico di farmaci, anche mediante cannula intra-ventricolo cerebrale, modelli di neuroinfiammazione (Experimental Allergic Encephalomyelitis -EAE-, LPS), lesione traumatica del midollo spinale.

 

Kit di sviluppo per reti di sensori CC2530ZDK CON WORKSTATION DEDICATA (PC + Schermo LCD + HardDisk Esterno)Prototipizzazione e sviluppo per applicazioni di monitoraggio ambientale
kit di sviluppo per reti di sensori CC2530ZDK CON WORKSTATION DEDICATA (PC + Schermo LCD + HardDisk Esterno)Prototipizzazione e sviluppo per applicazioni di monitoraggio ambientale
Kit di sviluppo per reti di sensori Jennic JN5139-EK036 (6LoWPAN Evaluation Kit) CON WORKSTATION DEDICATA (PC + Schermo LCD + HardDisk Esterno)Prototipizzazione e sviluppo per applicazioni di Body area networking
kit di sviluppo per reti di sensori Jennic JN5139-EK036 (6LoWPAN Evaluation Kit) CON WORKSTATION DEDICATA (PC + Schermo LCD + HardDisk Esterno)Prototipizzazione e sviluppo per applicazioni di Body area networking
Microscopio a forza atomica (AFM) Digital Instrument Multimode V per piccoli campioniAnalisi topografica e meccanica di superfici sulla scala nanometrica; nessuna necessità dicolorazione dei campioni; osservazione microscopica ad alta risoluzione statica o dinamica di strutture molecolari (biologiche o no) o nanostrutture; studio delle forze di interazioni tra superfici e tra molecole; operatività in aria o in liquidi acquosi, con possibilità di controllo della temperatura (Tamb-60°C).
National Instruments WSN STARTER KIT (kit di sviluppo per Reti di Sensori Wireless) CON WORKSTATION DEDICATA (PC + Schermo LCD + HardDisk Esterno)Prototipizzazione e sviluppo per applicazioni di strumentazione distribuita e remota
PEDANA DI FORZA estensimetrica BERTEC, cm 40x60, CON AMPLIFICATORE 16BIT DIGITALEMisura delle tre componenti e del punto di applicazione della forza trasmessa al suolo. Analisi del movimento.
Pesi primari

Taratura di bilance