Catalogo
delle attrezzature

LTTA - attrezzature

Utilizzando la prima riga della tabella è possibile effettuare ricerche sull'intero database
Torna alla pagina del laboratorio

Risultati 1-19 di 19
Nome attrezzaturaDescrizione 
  
AutoMACS pro-separator Sistema automatizzato di purificazione di subset cellulari mediante procedure immunomagnetiche

Lo strumento e la tecnologia applicata consentono l’isolamento, o l’arricchimento, di  praticamente qualsiasi tipo cellulare, anche da sangue intero, con procedure ben standardizzate.

BD FACSCalibur Analyzer Citometro a flusso

Citofluorimetro a flusso da banco dotato di due sorenti luminose, un laser argon, raffreddato ad aria, con emissione a 488 nm, ed un laser rosso a diodo (Visible Red Diode Laser) con emissione a 635 nm, spazialmente separati, ch epermettono di analizzare fino a a6 parametri, di cui 4 a fluorescenza, e consentono la massima flessibilità nella scelta dei fluorocromi.

Utilizzabile per applicazioni nella ricerca di base, prclinica e clinica per l'industria biotech:

_ caratterizzazione fenotipica di popolazioni cellulari di interesse;

_ analisi di cellule transfettate con molecole fluorescenti;

_ studio del ciclo cellulare e dell'apoptosi;

_analisi dell'espressione di citochine intracitoplasmatiche e della modulazione di fattori di trascrizione e fosfoproteine;

_ studio della funzionalità mitocondriale e dello stress ossidativo;

_ valutazione comparativa dell'efficienza e della funzionalità di molecole fluorescenti di neo-sintesi.

Cell Sorter BD FACSAria II Citometro e cell-sorter

Citofluorimetro e cell-sorter ad alte prestazioni, dotato di 4 sorgenti laser (488nm-blu, 633nm-rosso, 405nm-violetto, 375nm-nearUV), permette di analizzare contemporaneamente fino a 11 parametri, di cui 9 di fluorescenza. 

Utilizzabile per applicazioni di ricerca di base, preclinica e clinica, per mette l'isolamento di popolazioni cellulari vitali, provenienti da vari tipo di tessuti umani ed animali tramite cell sorting ad alta processività.

Equipaggiato con nozzle di differenti dimensioni (70, 85, 100 e 130 nm) permette il sorting contemporaneo di 4 fenotipi cellulari differenti.

Possibilità di sorting su vari supporti: tubi Falcon da 15 ml per sorting a 2-vie; tubi FACS da 5 ml per sorting a 4-vie; microtubi da 1.5 ml e 1.0 ml; piastre da 6, 12, 48 e 96 pozzetti e vetrini per microscopia.

MAGPIX System - Piattaforma per saggi immunologici

Il sistema MAGPIX è una piattaforma per saggi immunologici estremamente versatile, basata sull’utilizzo di biglie magnetiche lette da una CCD camera, in grado di fornire una soluzione completa per una rapida e accurata quantificazione di pannelli di analiti (fino a 50 contemporaneamente) in piccolissimi volumi di campione (25 µl) di diversa tipologia.

Microscopio a forza atomica Nanoscope III Digital Instruments

E’ possibile osservare la topografia superficiale fino a livello nanometrico, dimensioni dei particolari anche nella direzione verticale al piano del campione (section analysis), analisi di rugosità, spettro di Fourier, presenza di domini magnetici di dimensioni submicrometriche (in MFM) in abbinamento alla topografia dell'area scandita

Microscopio elettronico a scansione, SEM Zeiss EVO 40

Lo strumento permette di ottenere informazioni relative alla morfologia o topografia superficiale a partire dallo zoom di aree molto grandi (un mm di lato) fino a dimensioni sub-micrometriche.

Possibilità di operare sia convezionalmente in alto vuoto che a pressione variabile (SEM XVP).

Microscopio elettronico a trasmissione, Hitachi H800

E’ possibile osservare l’ultrastruttura di preparati biologici, la morfologia di nanoparticelle, l’analisi strutturale di zone difettive in materiali cristallini.

Tensione di accelerazione massima: 200 kV.

Immagini su lastra fotografica.

Microscopio elettronico a trasmissione, TEM Zeiss EM 910

E’ possibile osservare l’ultrastruttura di preparati biologici, la morfologia di nanoparticelle, l’analisi strutturale di zone difettive in materiali cristallini.
Tensione di accelerazione massima : 120 kV.
Immagini digitali.

Pacchetto attrezzature per analisi dell'espressione proteica (Pharos FX Molecular Image, EXQUEST Spot Cutter, PD Quest software)

Analisi di espressione proteica mediante elettroforesi bidimensionale con excisione degli spot.

Pacchetto attrezzature per colture cellulari (safemate1.2, MVE CrySystem 2000, Orbital incubator SI50, bagnetto termostatato Julabo SW20, incubatore Heraeus, EnVision Xcite Multilabel Plate Reader)

Mantenimento ed espansione di linee cellulari immortalizzate ed allestimento colture primarie, saggi cellulari e studio delle vie di trasduzione del segnale con molecole bioattive.

Pacchetto attrezzature per sequenziamento e real time PCR (Verity thermal cycler, Gene Amp 9700 thermal cycler, Fast thermal cycler 9800, sequenziatore 3130 Genetic Analyzer, 7900 HT Real Time PCR, GEL DOC XR System)

Studi di correlazione genotipo-fenotipo, analisi di polimorfismi.

Scanner per acquisizione immagini e quantificazione microarray Agilent High-Resolution Microarray Scanner Bundle Include Scanner con risoluzione da 10 a 2 µm, PC e Monitor LCD, Barcode Reader & Feature Extraction Software.

Lo strumento consente la lettura ad elevata risoluzione (fino a 2 µm) di array di espressione genica e di microRNA, CGH array, Methylation analysis array, SNP e CNV array sia di Agilent che di altre ditte compatibili.

L’elaborazione delle immagini è gestita dal software Feature Extraction.

Sistema di bancaggio integrato Comprende: Piattaforma biobanking solution, contenitori per criogenia, incubatori a CO2, cappe biohazard, centrifughe, frigoriferi e freeezers.

Il sistema di bancaggio computerizzato con software dedicato consente la crioconservazione e catalogazione di campioni di cellule/tessuti in vapori di azoto a refill automatizzato. Garantisce la riservatezza dei dati clinici contenuti e l’anonimità dei campioni che sono rintracciabili solo dall’operatore tramite un lettore codice a barre. Il laboratorio è attrezzato per l’allestimento di colture cellulari primarie da tessuti e per studi farmacologici associati.

Sistema di Microscopia e Micro-dissezione laser Leica DM6000B

E’ una piattaforma di micro-dissezione laser per la separazione di cellule o gruppi di cellule sui quali effettuare analisi di PCR, RT-PCR e proteomica.

Sistema di microscopia Live Scan Swept Field Confocal Sistema di microscopia a fluorescenza confocale ad alta velocità per l'analisi in vivo di parametri cellulari multipli.

Il sistema permette di misurare contemporaneamente parametri cellulari quali [Ca2+] (citoplasmatica/mitocondriale), traslocazione di proteine, riorganizzazione di strutture cellulari, generazione/scomparsa/fusione di vescicole

Sistema di microscopia Scan^R workstation Stazione automatizzata per l'imaging digitale di parametri citometrici su cellule vive.

Il riconoscimento automatico degli oggetti permette l’utilizzo di protocolli per high content throughput per i principali eventi cellulari (apoptosi, necrosi, autofagia, ciclo cellulare, alterazioni morfologiche, espressione proteica, analisi automatizzata per FISH, localizzazioni e traslocazioni proteiche)

Sistema di microscopia Xcellence workstation Sistema di microscopia a fluorescenza ad alta risoluzione in lunghezza d'onda multipla.

L’elevata risoluzione del sistema permette l’analisi di strutture intracellulari e della loro organizzazione in 2D/3D (i.e. mitocondri, reticolo endoplasmico, citoscheletro) e misure in live di sonde raziometriche (fura, pericam).

Software per analisi di dati di microarray GeneSpring GX software. Strumento per la visualizzazione e l'analisi di dati di espressione genica, genomica, proteomica e metabolomica.

Software completo per l’analisi di dati di microarray. Consente di effettuare analisi di classificazione, di predizione, GWAS e analisi dei pathway. Anche su dati esterni di qualunque piattaforma commerciale o custom.

Spettrometro di massa ESI-Q-TOF Agilent ESI-Q-TOF 6520 accoppiato a nano-HPLC

E’ possibile misurare la massa esatta di molecole organiche con un errore di 2-4 parti per milione. E’ possibile inoltre eseguire esperimenti di frammentazione ed analizzare matrici complesse per la ricerca di biomarkers e metaboliti