Catalogo
delle attrezzature

APM - attrezzature

Utilizzando la prima riga della tabella è possibile effettuare ricerche sull'intero database
Torna alla pagina del laboratorio

Risultati 1-20 di 33
Nome attrezzaturaDescrizione 
  
Abrasimetro DIN abrasion resistance tester

Strumento per prove meccaniche di resistenza all'abrasione secondo la norma ISO 4649, con la determinazione della perdita di volume dovuta all'azione abrasiva di un cilindro rotante con una forza costante. In dotazione dischi di massa 250 g, 500 g e 1750 g per la realizzazione delle forze 5, 10 e 20 N secondo la norma ISO 4649.

Analizzatore dinamico-meccanico DMTA

Analizzatore dinamico-meccanico a controllo di deformazione, creep, frequenza variabile da 1 a 100 Hz, temperatura variabile da -150°C a 220°C. Prove svolte secondo le norme ISO 6721 e ASTM D 4065.

Bilancia termogravimetrica TGA

Analisi termogravimetrica TGA da 20°C a 1000°C per la determinazione del contenuto in peso di componenti volatili (VOC, H2O), del contenuto di cariche minerali (ceneri) e nero fumo. L'analisi permette di determinare inoltre la stabilità termica in condizioni di pirolisi e termo-ossidative misurando la temperatura della perdita in peso (%) per riscaldamento di plastiche, materiali compositi, laminati, adesivi, prodotti alimentari, rivestimenti, prodotti farmaceutici, composti organici, elastomeri e campioni biologici.

Calorimetro a scansione per analisi termica DSC

Analisi termica DSC da -70°C a 500°C per la determinazione del punto di fusione Tm, del punto di cristallizzazione Tc e della temperatura di transizione vetrosa Tg. Cinetiche di polimerizzazione di polimeri termo-indurenti. Calcolo della frazione amorfa e della frazione cristallina.

Camera climatica per prove di invecchaimento e test a temperatura e umidità controllate

Prove a temperatura controllata da -50°C a +150°C e a umidità relativa da 55% a 90%RH, per valutare il comportamento di film, placchette e provini di varie dimensioni ottenuti sia da materiali termoplastici che termoindurenti.

Colorimetro per determinazione coordinate di colore, indice di giallo e trasparenza (haze)

Spettrofotometro da banco con sfera integratrice per la determinazione delle coordinate di colore CIE L*a*b* con metodi ASTM D 2244, E 308 ed E 1164 e per la determinzione della trasparenza (haze) di film polimerici secondo la norma ASTM D1003-13.

Cromatografo GPC-SEC

Cromatografo gel permeation a triplo detector per analisi distribuzione pesi molecolari con detector a indice di rifrazione, viscosimetro differenziale e detector a luce diffusa (7° e 90°). Software e PC dedicati, n.6 colonne GPC, forno riscaldante, degasatore, pompa isocratica Knauer.

Cromatografo HPLC

Cromatografo HPLC con pompa Waters 600. Sistema di controllo con software dedicato, n.5 colonne, detector a indice di rifrazione Knauer, detector UV Waters.

Dinamometro per prove meccaniche a flessione, trazione, compressione, penetrazione, lacerazione, COF, adesione.

Dinamometro per prove meccaniche a flessione, trazione, compressione, penetrazione, lacerazione, CoF, adesione, dotato di celle di carico da 10 kN e 200N ed estensimetri dedicati. Le prove sono svolte in accordo con le norme ISO 34,ISO 37,ISO 178,ISO 527,ISO 1421,ISO 2062,ISO 4578,ISO 6259-1-2-3,ISO 6383-1,ISO 7743,ISO 8510-2,ISO 11339 e ASTM C 393,ASTM D 412,ASTM D 638,ASTM D 790,ASTM D 882,ASTM D 1002,ASTM D 1894,ASTM D 2256,ASTM D 3528.

Dinamometro per prove meccaniche a trazione su elastomeri e fibre tessili

Dinamometro dotato di cella di carico da 2 kN ed estensimetro per prove meccaniche a trazione su elastomeri secondo ISO 37, lacerazione secondo ISO 34, e trazione su fibre tessili e fili secondo ISO 2062.

Durometri per misure durezza scale Shore A e Shore D

Durometri analogici e digitali per la misura della durezza in scala Shore A o Shore D secondo le norme ISO/R 868 e ASTM D 2240.

Durometro Rockwell

Durometro Rockwell per la misura della durezza in scala Rockwell secondo la norma ISO 2039-1/2.

Elettrometro per misure di tensione, corrente, resistenza e resistività.

Elettrometro Keithley 6517A dotato di cella per misure di resistività Keithley 6105 per eseguire misure di resistività di volume e superficie in conformità alle norme ASTM D-257 e IEC 60093 per i materiali isolanti, e ISO 3915 per i materiali conduttivi, con tensioni applicabili da 1 fino a 500 V.

Estrusore bivite per prototipazione di miscele polimeriche

Estrusore bivite con rapporto L/D = 40 per protoripazione di miscele polimeriche e produzioni su piccola scala, dotato di dosatori, 10 settori per il profilo di riscaldamento, sistemi di raffreddamento in aria o in acqua, taglierina a taglio frontale, e 3 diverse teste di estrusione per campionature di polimeri termoplastici in granuli o in nastri.

Glossmetro portatile per misure di brillantezza

Determinazione della brillantezza (gloss) di rivestimenti polimerici (vernici) e lastre di polimeri termoplastici e termo-indurenti a diversi angoli di misura, secondo le norme ISO 2813 e ASTM D 523-14.

HDT-VICAT testing machine

Analizzatore HDT-VICAT con relativi kit di pesi e tastatori, dotato di 3 comparatori e bagno termostatico. Per la valutazione della stabilità dimensionale con la temperatura attraverso misure HDT secondo le norme ISO 75 e ASTM D 648 e Vicat secondo le norme ISO 306 e ASTM D 1525.

Incubatore per misure di biodegradazione bioplastiche

Incubatore a ventilazione forzata per misure di biodegradazione di bioplastiche secondo le norme ISO 14342, ISO 14855 e ISO 16929, dotato di sensore di CO2, sensori di temperatura e umidità, flussimetri ed elettrovalvola a 10 vie comandata tramite software LabVIEW.

Melt Flow Indexer per la misura dell'indice di fluidità di polimeri fusi

Strumento per la misura dell'indice di fluidità MFI a sforzo e a temperatura costanti di materiali polimerici allo stato fuso, secondo le norme ISO 1133 e ASTM D 1238.

Pendolo per misure di durezza König e Persoz

Determinazione della durezza con pendolo König o Persoz, secondo le norme ISO 1522 e ASTM D 4366. La prova di durezza si basa sulla misura dell’ampiezza di oscillazione del pendolo che è direttamente proporzionale alla durezza della superficie su cui si appoggia. Utilizzato per la misura di durezza di rivestimenti polimerici, vernici, inchiostri o adesivi.

Pendolo per prove di resistenza a impatto

Pendolo per misure di resilienza, dotato di mazza da 1, 4 e 7.5 J per metodo Charpy, mazza da 2.75 e 5.5 J per medoto IZOD, e mazza da 7.5 e 15 J per impatto trazione. Test eseguiti secondo le norme ISO 180, ISO 179, e ISO 8256.