Progetti
in corso

Additive manufacturing e tecnologie Cyber-physical per la MECcatronica del futuro - ACMEC (2018)

AbstractNonostante le varie applicazioni, la meccatronica ha espresso solo in parte il suo potenziale per la realizzazione di sistemi elettromeccanici innovativi ad alte prestazioni e a minimo uso di materiale ed energia. Nel settore delle macchine automatiche, “l’approccio meccatronico” prevede il mero abbinamento di azionamenti elettrici standard commerciali con riduttori e cinematismi scelti o disegnati secondo criteri rigidi e “asettici”. Non vi è una sistematica integrazione e specializzazione nello sviluppo di meccanismi, attuatori/sensori e controllori: si va verso la standardizzazione, e non verso la customizzazione/integrazione per l’ottimizzazione. I fattori principali che hanno limitato tale sviluppo sono:
-impossibilità di fabbricare, in modo economicamente sostenibile e flessibile, meccanismi e attuatori/sensori custom, integrati e innovativi, soprattutto in bassa numerosità
-azionamenti e piattaforme di calcolo con architetture e algoritmi di controllo bloccati su strutture standard e datate.
Le evoluzioni dell’Additive Manufacturing (AM) e le tecnologie Cyber-Physical (CPS) consentono di superare le barriere suddette. In questo progetto si affronta l’uso di tali tecnologie per la progettazione/realizzazione di attuatori/sensori e controllori custom e realmente integrati con la progettazione/realizzazione dei cinematismi. In particolare:
-Cinematismi con membri flessibili, realizzati in materiale plastico composito rinforzato a fibra continua mediante AM a filo fuso (FDM), e motori elettrici integrati e specifici, realizzati in Fe-Si mediante AM a letto di polveri (SLM), con ottimizzazione topologica delle geometrie, al fine di ridurre l’uso di materiale ed energia e ottenere alte prestazioni
-Meccanismi per il cambio formato, con Shape Memory Alloy (SMA), fabbricati con leghe Ti-Ni (Nitinol) mediante AM; sia SLM, sia a deposizione diretta (LENS), partendo da polveri Ni-Ti pre-alligate, oppure da polveri composte da Ti e Ni puri, e miscelati nel processo.
BandoProgetti di ricerca industriale strategica rivolti agli ambiti prioritari della Strategia di Specializzazione Intelligente (DGR 986/2018)
Orientamento TematicoSoluzioni ecologiche
LeaderCIRI MECCANICA E MATERIALI
Partner della ReteINTERMECH-Mo.Re., Romagna Tech
Altri partner
Sito del progetto
RisultatiProgetto in corso
Keyword S3
Keyword libere